Questo libro è l'inventario di tutto ciò che lorsignori vogliono farci dimenticare di Silvio Berlusconi. I delitti. Le bugie. Le figuracce davanti al mondo. Le intercettazioni indecenti e imbarazzanti. Gli impresentabili nelle sue liste. E soprattutto i danni devastanti che ha prodotto, nei 9 anni dei suoi governi e nei 3 delle larghe intese, in tutti i settori della nostra vita: giustizia, ordine pubblico, economia, finanza, fisco, lavoro, immigrazione, scuola, università, ricerca, sanità, welfare, cultura, televisione, edilizia, ambiente, diritti civili, politica estera, legge elettorale e Costituzione.